Milano – Atelier 2.0

Il progetto proposto da ZPZ PARTNERS coniuga l’idea di atelier tradizionale con possibilità sperimentali più recenti, suggerendo l’integrazione nella quotidianità della scuola di diversi linguaggi, quali pittura, disegno, immagine, scultura, musica, danza, movimento del corpo e nuove tecnologie…

Consente di creare ambienti immersivi, paesaggi di luce e inedite narrazioni, attraverso pareti di verde verticale, piattaforme luminose e sistemi di proiezioni interattive, in un dialogo tra digitale, analogico e natura.

> Inizio lavori: dicembre 2016
> Fine lavori: gennaio 2017 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *