COSA

[…] L’educazione è un fatto di interazioni complesse, molte delle quali si verificano solo se anche l’ambiente vi partecipa. Qualcuno ha scritto che l’ambiente deve essere una specie di acquario dove si rispecchiano le idee, la moralità, gli atteggiamenti, le culture delle persone che ci vivono. Noi abbiamo cercato di andare in questa direzione.

Loris Malaguzzi
Pedagogista, fondatore dell’esperienza educativa del Reggio Emilia Approach

Nel 2015 Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi e Enel Cuore Onlus danno avvio al progetto FARE SCUOLA con l’obiettivo di intervenire in 60 scuole dell’infanzia e primarie nel territorio nazionale nell’arco di 3 anni, per migliorare la qualità degli ambienti scolastici intesi come contesti di apprendimento e luoghi di relazione.

Il progetto mette in dialogo l’esperienza pedagogica di Reggio Emilia con la conoscenza dei contesti di disagio sociale di Enel Cuore Onlus.

La proposta di individuare alcuni casi studio, riconducibili a diversi ambienti della scuola – intesi come contesti di apprendimento – prevede di effettuare uno o più incontri preliminari con la scuola e le amministrazioni coinvolte.

I possibili interventi mirano a qualificare l’ambiente scolastico proponendo nuove e differenti qualità sensoriali mediante lo studio del colore, dell’illuminazione, dell’arredo, di proposte di comunicazione…

Possibili luoghi di intervento:
• luoghi di interconnessione (zone di accoglienza, corridoi, atri/saloni/piazze)
• sezioni/classi
• atelier/laboratori

Ogni progetto è occasione di attivazione di esperienze di cittadinanza attiva nei territori: il percorso progettuale può prevedere infatti la partecipazione delle comunità interessate, anche grazie ad incontri di condivisione con i genitori.

La scelta del luogo su cui intervenire e sviluppare il progetto di qualificazione viene condiviso tra la scuola e i referenti del progetto.

L’intero processo prevede anche l’individuazione di focus educativi che diventano percorsi di formazione in dialogo con l’esperienza di Reggio Emilia.